Francesca Cavallo e Elena Favilli

Dall’Italia agli Stati Uniti, due startupper da guiness. Elena Favilli e Francesca Cavallo sono le anime di Timbuktu Labs, media company che crea prodotti utilizzati da oltre 2 milioni di bambini in 70 Paesi in tutto il mondo. Il progetto parte con un piccolo grant di TIM WCap e prosegue a San Francisco con un grosso investimento. Nell’aprile 2016 lanciano su Kickstarter l’idea di un libro per bambini in lingua inglese con le favole della buonanotte: “Good Night Stories for Rebel Girls” – questo il titolo – spopola in rete, arrivando a raccogliere più di un milione di dollari.

«Nei libri per bambini ci sono ancora molti stereotipi di genere. Ci siamo rese conto che il 95 per cento dei libri e dei programmi tv con cui siamo cresciute non avevano bambine o ragazze in ruoli importanti. Per questo abbiamo creato questo libro»

FacebookTwitter