Piccola Orchestra di Tor Pignattara

È un‘orchestra multietnica formata da ragazzi italiani e immigrati di seconda generazione che suonano strumenti provenienti da ogni parte del mondo e musiche da ogni angolo del pianeta. Il progetto è nato nel 2012 a Tor Pignattara, quartiere romano ad alta densità di immigrazione, come un esperimento musicale e sociale. E tutto questo per provare a dare un suono e una voce alla musica dei nuovi italiani. L’Orchestra, unica nel suo genere, ha all’attivo tre album e moltissimi concerti. Il loro mix di suoni cultura e creatività costituisce una realtà del panorama sociale culturale e artistico preziosa per il nostro paese.

«I nostri musicisti portano sul viso i segni più belli dell’immigrazione, quelli del meticciato, delle nuove razze che si formano e sono destinate a costituire la spina dorsale dell’Italia nei prossimi anni» Pino Pecorelli, direttore artistico della Piccola Orchestra

FacebookTwitter